CHI SIAMO

/CHI SIAMO
CHI SIAMO2018-12-12T15:59:13+00:00

Gran divertimento sul Hahnenkamm

Probabilmente il più alto rifugio per sciatori al mondo, il “Sonnbühel”, fin dal 1924 offre ai suoi ospiti emozioni ad alta quota presso l’Hahnenkamm di Kitzbühel. Nel 2016, Christian Harisch, in collaborazione con l’altoatesino Ivan Marzola ha inaugurato una nuova era del rifugio di Sonnbühel, con l’obiettivo di offrire un’esperienza culinaria alpina del tutto nuova.

Il “dolce far niente” era un concetto già noto negli anni ‘20 del Novecento a Sonnbühel, quando i grandi industriali e soci degli elitari golfclub berlinesi si rifugiavano su queste montagne a godersi il sole, dedicandosi alla natura e allo sci, pensando di creare un campo da golf proprio qui. Il richiamo di Sonnbühel fu sempre maggiore quando, gestito come albergo alpino nel Dopoguerra, divenne il punto di riferimento principale dei numerosi sciatori ed escursionisti.

Sarà stato per la posizione mozzafiato, l’autenticità dell’ambiente o la tanto amata terrazza solarium: era il luogo più apprezzato tra le Alpi di Kitzbühel. Anche l’allegria delle feste, l’esclusivo “aprés ski” e soprattutto una cucina che il cuoco stellato Eckart Witzgmann non ha esitato a definire “tra le migliori sopra i 1.000 metri”, lo rendono parte integrante e determinante del successo del leggendario comprensorio di Kitzbühel.

Ivan Marzola

Nella famiglia di Ivan Marzola la passione per la montagna ha radici lontane: è un’eredità preziosa tramandata da padre in figlio. Proprio questa passione ha spinto la famiglia, originaria di Grado, a trasferirsi in Val Gardena e ad acquisire il famoso rifugio Comici. E proprio questa attrazione per le montagne, l’ottimismo e il profondo legame con la natura che non l’hanno mai abbandonato fin dai giorni della sua infanzia e che gli hanno donato sempre momenti di grande emozione hanno portato Ivan a Kitzbühel. Qui ha incontrato per caso qualcuno che condivideva esattamente la stessa passione, e con cui è entrato immediatamente in sintonia: Christian Harisch.

Davanti ad un bicchiere di buon vino, com’è tradizione in Alto Adige, Ivan e Christian decisero di lanciare insieme un nuovo concetto di gastronomia a Sonnbühel.  Christian rimase subito entusiasta dell’innovativo concetto di gastronomia nato dall’impresa gestita dalla famiglia Marzola e fu così che il rifugio Comici divenne una vero e propria attrattiva in Alto Adige. La loro visione consisteva nel portare in Tirolo la concezione che aveva tanto successo con il rifugio Comici, fondendola con la lunga tradizione e l’ambiente del tutto esclusivo del leggendario Sonnbühel sviluppando un progetto unico nel suo genere.

Fonte del testo: Streifzug Kitzbühel